Lenti da ufficio

La tecnologia moderna influenza direttamente le nostre vite e le rende più semplici sia a casa che al lavoro. La maggior parte del nostro tempo lo passiamo al lavoro dove, per lavorare in modo più rapido e produttivo, usiamo computer, tablet, smartphone, ecc.

Per poterti concentrare per diverse ore su questi dispositivi devi avere una buona visione per le distanze vicine e medie (generalmente tra 0,5 e i 4 metri)

Le lenti da ufficio di ultima generazione sono indicate per chi, lavorando tutto il giorno in ufficio davanti al pc, si ritrova la vista annebbiata, gli occhi che si arrossano e lacrimano, oltre a provare anche mal di testa e male al collo.

Se al lavoro utilizzi occhiali da lettura o lenti progressive potresti assumere delle posizioni non naturali in quanto NON SONO IDEALI per questo campo visivo.

CASO 1. L’uso di occhiali da lettura in ufficio

Per avere una buona visione del testo e delle immagini, risulta automatico avvicinarsi allo schermo assumendo però una posizione errata che causa la tensione di muscoli del collo e della schiena.

CASO 2. Indossare lenti progressive in ufficio.

Per avere una buona visione del testo e delle immagini, devi automaticamente avvicinarti e sollevare il capo. Anche in questo modo assumerai però una posizione errata che causa la tensione di muscoli del collo e della schiena.

SOLUZIONE Lenti da ufficio di ultima generazione per una visione più rilassata.

Le lenti da ufficio di ultima generazione vengono create in base alle esigenze per consentire anche una postura corretta.
In questo modo potrai vedere e lavorare al meglio sia alle distanze ravvicinate che intermedie (tra 0,5 e 4 metri), per una visione chiara e comoda a tutte le distanze alle quali solitamente lavori. Il capo e il collo rimangono in una posizione naturale tutto il giorno.